Melania compie gli anni, Trump: «Sono troppo occupato, non ho tempo per comprarle un regalo»
di Anna Guaita

Melania compie gli anni, Trump: «Sono troppo occupato, non ho tempo per comprarle un regalo»

NEW YORK – Dopo le parole lusinghiere espresse in onore di Melania, la sera della cena di Stato per il presidente francese Emmanuel Macron, Donald Trump è ricaduto nella mattina di giovedì in una imbarazzante gaffe verso la moglie. Durante una telefonata al suo programma tv preferito, “Fox and Friends”, i giornalisti gli hanno chiesto cosa aveva preparato per il compleanno di Melania che compiva 48 anni. E lui ha dovuto ammettere che non le aveva neanche comprato un regalo.

«Le ho preso un bellissimo cartoncino d’auguri e dei bellissimi fiori. Ma sapete, sono troppo occupato per andar fuori a cercarle un regalo». La dichiarazione ha generato un bel po’ di commenti critici verso il presidente, anche perché Donald si vede spesso in “libera uscita” sui campi da golf, e si sa bene che buona parte della giornata è dedicata a riposarsi e stare nei suoi appartamenti a fare telefonate agli amici.

Per l’appunto questa sarebbe proprio stata l’occasione adatta per cercare di intenerire un po’ la first lady, che non nasconde una estrema freddezza nei suoi confronti. Melania si è infatti dedicata con grande successo a organizzare la cena di Stato, ed ha eseguito il suo compito di ospite e first lady con competenza e grazia. Sempre fasciata in abiti elegantissimi, ha però lesinato i sorrisi, e soprattutto è apparsa distante da Donald. Mentre la coppia stava in piedi per le foto di rito insieme a Emmanuel e Brigitte Macron, l’occhio di una telecamera ha ripreso i tentativi del presidente di stringerle la mano, a cui Melania ha risposto tenendo la mano molle, fino a che lui non gliel’ha dovuta afferrare. E’ almeno la quarta volta che le telecamere riprendono i tentativi di Trump di stringere la mano a Melania e la ritrosia alle volte irritata di lei.

Inutile ricordare che in questi giorni si continua a parlare su tutti i media del presunto rapporto clandestino che Trump ebbe con l’attrice porno Stormy Daniels nel 2006, pochi mesi dopo che Melania aveva dato alla luce il figlio Barron. Un’altra relazione, con la modella di Playboy Karen McDougal è anch’essa diventata di pubblico dominio. L’irritazione di Melania è il minimo che Trump dovrebbe aspettarsi. Hillary Clinton tirò un libro in testa a Bill, la sera che il marito dovette ammettere di aver avuto una relazione con la stagista Monica Lewinski. Da quel giorno, e per molti mesi, quando la coppia compariva in pubblico, Hillary cercava sempre di mettere la figlia Chelsea nel mezzo, per non essere obbligata a tenere il marito per mano. Melania, come notano gli occhi attenti di vari commentatori, è più indiretta: indossa cappelli a falda larga, che impediscono a Donald di darle un bacio sulla guancia, o indossa cappotti, spolverini, giacche senza infilare le maniche, ma lievemente poggiati sulle spalle, in modo da rendere impossibile allungare il braccio senza che questi cadano per terra.

 
Forse un regalo per il compleanno non avrebbe cambiato nulla, ma sostenere davanti a tutto il mondo di essere “troppo occupato” per pensarci, sembra dunque una gaffe imperdonabile per un marito che pare aver molto di cui esser perdonato.

                                                                                                                                                                                             
Giovedì 26 Aprile 2018 - Ultimo aggiornamento: 22:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME