Una zanzara la punge vicino all'occhio, Oriana muore a 21 anni a causa di un'infezione

La giovane ha avuto una embolia cerebrale alla quale si è aggiunta un'infezione da un batterio chiamato stafilococco aureo

Viene punta da una zanzara vicino l'occhio e muore a causa di una grave infezione a 21 anni

Una zanzara la punge sulla fronte e muore. Oriana Pepper, apprendista pilota di 21 anni sarebbe morta a causa di una brutta infezione scatenata dalla puntura di una zanzara. C'è voluto più di un anno per capire quelle che sembravano essere misteriose cause del suo decesso, ma alla fine gli esperti sono riusciti a individuarle in una infezione che dall'occhio sarebbe passata al cervello.

 

Leggi anche > Indagato per tre tentati omicidi, ma è in fin di vita: chiede e ottiene l'eutanasia

La puntura della zanzara vicino all'occhio

La ragazza di Bury St Edmunds nel Suffolk, contea dell'Inghilterra orientale, era stata punta dall'insetto vicino l'occhio mentre era in Belgio  per partecipare alla seconda parte delle selezioni da pilota per easyJet. La giovane si era recata in ospedale lamentando un forte fastidio all'occhio che le aveva causato anche un gonfiore sulla fronte. I medici le somministrarono degli antibiotici ma dopo 2 giorni il fidanzato la portò nuovamente in ospedale priva di sensi.

Il ricovero in ospedale

Oriana era ormai in condizioni gravissime e tre giorni il ricovero in ospedale è morta. Ad ucciderla è stata proprio una grave infezione che si è estesa dall'occhio al cervello. L'autopsia nello specifico ha evidenziato una embolia cerebrale alla quale si è aggiunta un'infezione da un batterio chiamato stafilococco aureo. «La puntura della zanzara le ha provocato una grave infezione», hanno spiegato gli esperti durante il processo, «che ha poi infettato l'arteria carotide del collo fino all‘occlusione di un'arteria del cervello da parte di un embolo». Quello della 21enne è un caso molto raro, secondo i medici.


Ultimo aggiornamento: Sabato 9 Luglio 2022, 11:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA