Usa, spari in una base militare del Texas: un aggressore ucciso, l'altro in fuga. Fbi: «È terrorismo»

Usa, spari in una base militare del Texas: un aggressore ucciso, l'altro in fuga. Fbi: «È terrorismo»

La base aerea della Navy Usa a Corpus Christi, in Texas, è in lockdown dopo che una persona ha aperto il fuoco all'interno della base. Secondo quanto pubblicato sulla pagina Facebook della base l'aggressore è stato neutralizzato, ma tutti gli ingressi sono ancora chiusi.

La sparatoria avvenuta oggi nella base della Marina militare Usa a Corpus Christi è «legata al terrorismo». Lo ha reso noto l'Fbi che ha anche detto che vi potrebbe essere un sospetto in fuga, oltre al primo aggressore che è stato ucciso dalle forze di sicurezza intervenute. «Incoraggiamo la popolazione a rimanere calma», ha detto l'agente Leah Greeves che ha parlato di «una possibile seconda persona di interesse in fuga».
Ultimo aggiornamento: Giovedì 21 Maggio 2020, 22:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA