Usa, scomparso il monolite misterioso rinvenuto in un deserto pochi giorni fa

Usa, scomparso il monolite misterioso rinvenuto in un deserto pochi giorni fa

La sua scoperta aveva scatenato un vero e proprio intrigo internazionale, ma da qualche ora non c'è più traccia del monolite rinvenuto qualche giorno fa in un deserto negli Stati Uniti. L'Ufficio per la Gestione del territorio dello Utah ha detto di aver ricevuto «rapporti credibili» secondo cui l'oggetto era stato rimosso «da sconosciuti» venerdì sera.

 

Leggi anche > Selfie con Maradona morto nella bara: choc e vergogna in Argentina

 

 

L'ufficio «non ha rimosso la struttura, che è considerata proprietà privata», si specifica in un comunicato: «Non indaghiamo su tali crimini, che sono gestiti dall'ufficio dello sceriffo locale». Il lucido pilastro triangolare che sporgeva per 3 metri e mezzo dalle rocce rosse dello Utah meridionale era stato ufficialmente avvistato il 18 novembre da funzionari locali. Sebbene questi ultimi si fossero rifiutati di rivelare la posizione dell'oggetto per paura che orde di curiosi turisti si sarebbero radunati nella remota landa selvaggia, alcuni esploratori erano stati in grado di rintracciarlo.

 

La notizia della scoperta è diventata rapidamente virale e molti hanno notato la somiglianza dell'oggetto con gli strani monoliti alieni del classico film di fantascienza di Stanley Kubrick '2001: Odissea nello spazio'. Alcuni osservatori hanno sottolineato la somiglianza dell'oggetto con il lavoro d'avanguardia di John McCracken, un artista statunitense che ha vissuto per un certo periodo nel vicino New Mexico ed è morto nel 2011. L'ipotesi era stata suffragata da una parziale conferma del gallerista di fama internazionale David Zwirner, che aveva lavorato con l'artista. Restano però tanti interrogativi: chi lo ha portato lì, come ha fatto e quando?


Ultimo aggiornamento: Domenica 29 Novembre 2020, 16:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA