Usa, spunta nuovo video choc: afroamericano ucciso dalla polizia Le immagini

Spunta l'ennesimo drammatico video che sciocca l'America: un afroamericano morto dopo essere stato fermato da alcuni agenti a Tacoma, nello stato di Washington. A girarlo - secondo il New York Times - una donna che si trovava dietro alla macchina della polizia e che si sente urlare: «Smettetela di colpirlo, o mio Dio smettetela!». L'episodio risale al 3 marzo e la vittima si chiama Manuel Ellis. L'uomo sarebbe stato all'improvviso scaraventato a terra, quando gli agenti hanno continuato a infierire. Per la polizia è stato l'uomo ad aggredire i poliziotti. 

Leggi anche > Floyd, 75enne manifestante spinto a terra da agenti a Buffalo: è grave


Manifestazione a Washington - Fino a un milione di persone è atteso per domani a Washington in quella che si prevede sarà una delle marce più grandi svoltesi nella storia della capitale statunitense. Una manifestazione contro il razzismo e contro i metodi della polizia violenta, ma di cui ancora, a poche ore, non si conoscono i dettagli. Intanto su Twitter è stato lanciato l'hashtag #1MillionDCSaturday per mobilitare più persone possibile. «Abbiamo informazioni - ha detto il capo della polizia del District Of Columbia Peter Newsham - che l'evento di sabato sarà uno dei più grandi mai svolti». Secondo informazioni che circolano sui social media, la marcia dovrebbe iniziare alle due del pomeriggio ora locale 
Ultimo aggiornamento: Lunedì 8 Giugno 2020, 06:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA