Il governo ucraino contro un'azienda friulana: «Aiuta i russi a produrre sottomarini e carri armati»

Il governo ucraino contro un'azienda friulana: «Aiuta i russi a produrre sottomarini e carri armati»

L'azienda di Buttrio è leader a livello mondiale nella produzione di impianti siderurgici

UDINE - «Dopo quattro mesi di guerra su larga scala, l'italiana Danieli collabora ancora con gli stabilimenti russi, fornendo attrezzature per la produzione di sottomarini nucleari e blindature per carri armati», ha affermato il Ministero della Difesa ucraino sul suo account Twitter ufficiale. «Sostenere il complesso militare russo è contrario a considerazioni legali e morali», ha affermato il ministro Oleksiy Reznikov. Danieli (nome completo: Danieli & C.Officine Meccaniche SpA) è una multinazionale italiana con sede a Buttrio (Udine) ed è uno dei leader a livello mondiale nella produzione di impianti siderurgici, con particolare distacco nel settore dei prodotti lunghi, del cui mercato mondiale detiene oltre il 90% di quota.

 


Ultimo aggiornamento: Martedì 21 Giugno 2022, 09:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA