«Ti ammazzerò perché ti amo», 22enne uccisa dall'ex compagno dopo averlo denunciato
di Alessia Strinati

«Ti ammazzerò perché ti amo», 22enne uccisa dall'ex compagno dopo averlo denunciato

«Ti ucciderò perché ti amo». Queste sono state le ultime parole che Edmundo Martínez, 55 anni, ha detto a María Alejandra Sarmiento, la fidanzata 22enne prima di ammazzarla a Tucuman, Argentina. La giovane donna, madre di due bambine, aveva denunciato tutto alle autorità ma non era stato fatto nulla.

Leggi anche > Coronavirus, i vicini fanno troppo rumore: il marito di un medico spara e uccide 4 uomini e una donna incinta​



La polizia le aveva detto che appena sarebbe finita la quarantena le avrebbero dato un sostegno psicologico, ma purtroppo è morta prima. La donna è stata aggredita dal padre delle sue figlie fuori dalla casa della sorella dove era andata per prendere del cibo. Immediatamente sono stati allertati i soccorsi ma non sono arrivati in tempo per impedire il delitto a cui ha assistito anche una delle figliolette.

La bimba è stata svegliata dalle grida della madre nel sonno e quando ha visto cosa stava succedendo ha trovato la mamma in una pozza di sangue. L'omicida è stato arrestato mentre tentava la fuga. Ora la famiglia denuncia la negligenza della autorità a cui la 22enne aveva denunciato le minacce di morte per tre volte prima di essere uccisa.
 
Ultimo aggiornamento: Lunedì 6 Aprile 2020, 19:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA