Londra, uccide e fa a pezzi una ragazza con la motosega: il corpo gettato nel bidone dei rifiuti FOTO

Un camionista è stato ripreso dalle telecamere a circuito chiuso mentre trasportava il corpo di una donna che aveva ucciso

Uccide e fa a pezzi con la motosega una ragazza: il corpo gettato nel bidone dei rifiuti FOTO

di Redazione web

Orrore in Inghilterra. Un camionista è stato ripreso dalle telecamere a circuito chiuso mentre trasportava il corpo di una donna che aveva ucciso e infilato in un bidone della spazzatura prima di scaricarla in un parco. Neculai Paizan, 64 anni, ha selvaggiamente ucciso Agnes Akom, 20 anni, fatta a pezzi con una sega elettrica, uccisa nella sua casa container convertita a nord-ovest di Londra.

La polizia ha diffuso le immagini strazianti di Paizan che spingeva un bidone della spazzatura con la signora Akom all'interno. La squallida "casa" è stata il luogo in cui l'autista del camion ha ucciso la Akom in un attacco furioso, prima di gettarla nel cestino e seppellirla sotto una pila di tronchi al parco. Paizan ha affermato di essersi svegliato e di aver trovato la giovane donna morta dopo che lei lo aveva drogato.

Ma il suo raccapricciante caso ha richiesto alla giuria meno di un'ora per decidere la condanna. Paizan è stato visto diverse volte con la signora Akom vicino al container in Acton Road, Park Royal, dal personale della vicina concessionaria di automobili Lennox Autos nei mesi precedenti l'omicidio. La mattina del 9 maggio dello scorso anno, la signora Akom aveva lasciato il suo appartamento a Cricklewood, a nord-ovest di Londra, dopo aver detto al suo partner che sarebbe andata a lavorare. 


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 20 Luglio 2022, 16:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA