Spara al figlio di 12 anni e lo uccide durante una lite: «Aveva perso la mia memoria SD»

Spara al figlio di 12 anni e lo uccide durante una lite: «Aveva perso la mia memoria SD»

Ha sparato e ucciso il figlio di 12 anni a causa di una memoria digitale. Fallon Harris, una 37enne americana ha sparato al figlio Kaden Ingram, di 12 anni, mentre erano nella loro casa sul lato Sud della Bennet Avenue, a Chicago. La donna sarebbe andata su tutte le furie dopo che il ragazzo non le avrebbe restituito una micro SD.

 

Leggi anche > Marito e moglie muoiono di Covid a un mese di distanza: lasciano 5 figli, l'ultimo ha pochi giorni

 

 

Il 12enne non ricordava dove aveva messo il dispositivo che gli aveva prestato la madre e in tutta risposta la donna è andata su tutte le furie. La sera prima l'aveva portata in casa dall'auto, ma non riusciva a trovarla e capendo che forse era stata persa dal figlio ha afferrato la pistola e gli ha sparato uccidendolo.

 

Le telecamere all'interno dell'appartamento hanno ripreso tutto l'omicidio, mostrando tutta l'insofferenza da parte della donna verso il ragazzo. Subito dopo il delitto la 37enne ha chiamato alcuni parenti a cui ha raccontato cosa era successo. Sul luogo sono arrivati i poliziotti a cui ha consegnato l'arma del delitto dicendo cosa era accaduto. Ora è accusata di omicidio di primo grado e violenza domestica e potrebbe rischiare fino all'ergastolo.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 13 Settembre 2021, 17:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA