L'ex marito non le concede il divorzio, lei lo uccide insieme al nuovo compagno: «Era diventato un desiderio sessuale»
di Alessia Strinati

L'ex marito non le concede il divorzio, lei lo uccide insieme al nuovo compagno: «Era diventato un desiderio sessuale»

Uccide l'ex marito insieme al suo amante per poter soddisfare una loro perversione sessuale. Angela Taylor, 53 anni, e il suo ragazzo Paul Cannon, 54 anni, hanno ucciso William Taylor, 69 , nei pressi della sua fattoria a  a Gosmore, nell'Herfordshire, per poter poi fare sesso nel sangue dell'imprenditore.

Leggi anche > Alexa testimone di un femminimicidio, l'assistente vocale di Amazon sarà "ascoltata" in tribunale



Pare che la donna nutrisse un odio profondo verso l'ex che si rifiutava di firmare le carte del divorzio. L'amore tra lei e il suo nuovo compagno era ostacolato dall'ostinazione del 69enne, così i due hanno iniziato a scriversi su cosa avrebbero fatto all'ex per potersi sbarazzare di lui. Le chat tra la coppia sono diventate una vera perversione sessuale, al punto da spingerli a fantasticare di fare sesso nel sangue di Taylor.

L'imprenditore e la sua ex avevano avuto una lunga relazione da cui sono nati 3 figli, ma nel tempo la donna ha iniziato a provare un odio viscerale verso di lui. La coppia ora, come riporta anche la BBC, è accusata di omicidio e in attesa di processo. 
Ultimo aggiornamento: Martedì 5 Novembre 2019, 15:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA