Troppo ubriaca per guidare, sbaglia indirizzo e spende oltre 340 euro di taxi
di Ida Di Grazia

Troppo ubriaca per guidare, sbaglia indirizzo e spende oltre 340 euro di taxi

Quando si festeggia con gli amici e si alza un po' il gomito è saggio non mettersi alla guida e magari chiamare un taxi. Quando però si è troppo ubriachi si rischia di sbagliare indirizzo e può succedere di pagare una corsa più di 340 euro.

Una donna si risveglia dal coma dopo 28 anni, il figlio: «Non perdete la speranza»​
Sri Lanka, c'è un'italiana tra le vittime: donna morta negli attentati viveva a Catania​



E' accaduto ad Helen Dryden, una ragazza di 25 anni, che si trovava in vacanza a Londra da amici quando ha ordinato un taxi per riportarla a casa sua a Guildford. Non si è accorta però che sull'app l'indirizzo di casa  risulva essere ancora quello di Newcastle dove andava all'università, a oltre 430 km di distanza.
La giovane ragazza, una volta salita sui sedili posteriori dell'Uber che aveva prenotato, si è risvegliata dopo un'ora accorgendosi di essere nel posto sbagliato . Una volta spiegato l'errore l'autista  è stato costretto a fare un'inversione a U e portarla a oltre 100 km di distanza all'indirizzo giusto.
«Non potevo crederci - ha detto Helen al The Sun -  la corsa mi è costata 300 sterline ( 345 euro circa)».
Helen aveva perso il suo ultimo treno a casa quando aveva deciso di prenotare l'Uber - piuttosto che sborsare più di 100 sterline per una camera d'albergo nella capitale. Ma il suo viaggio lungo l'autostrada le ha restituito 275 sterline, il che significa che sarebbe stato più economico solo per trascorrere la notte a Londra.

 
Lunedì 22 Aprile 2019, 21:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA