Ubriaca col golf cart va in autostrada: arrestata 58enne. Guidava con la bottiglia di whisky

Un camionista che ha assistito alla scena, ha testimoniato con la polizia, raccontando di averla vista «svenire mentre era alla guida»

Ubriaca col golf cart va in autostrada: arrestata 58enne. Guidava con la bottiglia di whisky

Col golf cart in tangenziale, andiamo a comandare. Ok, il successo musicale di qualche estate fa non faceva proprio così, ma rende molto l'idea. Una donna di 58 anni della Florida è salita su un caddy, omologato per solcare i prati dei campi da golf, e "armata" di bottiglia di whisky Jack Daniel's ha raggiunto la Interstatale 95, una delle strade più trafficate dello stato americano, piazzandosi nella corsia centrale. La sua corsa è terminata con l'intervento della polizia, che dopo uno slalom nel traffico, ha raggiunto la signora (che nel frattempo stava fuggendo a piedi) e l'ha arrestata.

Lei vuole fare sesso, il marito la rifiuta: «Sei troppo ubriaca». Lite furibonda, dalla finestra vola di tutto

Stati Uniti invasi dagli squali, decine di avvistamenti a riva e gente in fuga da Miami a New York: cosa sta succedendo

 

Cosa è successo

Un camionista che stata percorrendo l'Interstatale 95 e ha assistito alla scena, ha testimoniato con la polizia, raccontando di averla vista «svenire mentre era alla guida». L'autista ha anche usato il suo rimorchio per spingerla verso la carreggiata esterna e farla fermare. Una volta sceso dal mezzo, l'uomo è corso a staccare le chiavi del golf cart, mentre la donna ha provato a fuggire a piedi. Fermata dai poliziotti, la donna ha litigato con loro sostenendo di aver bisogno della sua borsa, lasciata sul caddy. All'interno i militari hanno trovato na bottiglia aperta di Tennessee Fire Whisky di Jack Daniel's, si legge sul Guardian. Ora è accusata di reato minore di intossicazione disordinata in un luogo pubblico e resistenza a un agente senza violenza. 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 5 Agosto 2022, 14:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA