Giubileo di Platino, Ed Sheeran fra gli artisti per celebrare i 70 anni del trono della Regina

L'evento sarà seguito da circa un miliardo di persone in tutto il mondo

Tutto pronto per il Giubileo di Platino, Ed Sheeran fra gli artisti per celebrare i 70 anni del trono della Regina

L’Inghilterra si prepara a festeggiare i 70 anni di regno di Elisabetta con il Giubileo di Platino. Una grande celebrazione che sarà seguita da circa un miliardo di persone in tutto il mondo e che vedrà coinvolti artisti di fama internazionale come Ed Sheeran.

L'Oroscopo di Paolo Fox per la settimana

Foto: Ansa

Tutto pronto per il Giubileo di Platino

Ed Sheeran è in cima a una lista di "tesori nazionali" per celebrare il Giubileo di Platino della Regina. Martedì gli organizzatori hanno rivelato i dettagli della festa londinese per celebrare i 70 anni della monarca sul trono, che prevede numerosi eventi. Agli appuntamenti parteciperanno i nomi più popolari nella cultura britannica, da Sir Cliff Richard a Gary Lineker, passando per Bill Bailey e Basil Brush, mentre l’organizzazione conta di un cast enomani composto da circa 10mila persone, fra volontari, militari e artisti coinvolti.

Ed Sheeran, 31 anni, uno degli artisti discografici di maggior successo al mondo, ha fatto sapere di non vedere l’ora di esibirsi sul palco: «Non vedo l'ora di esibirmi – ha fatto sapere il cantante - Sono orgoglioso di far parte della celebrazione e sarà una grande opportunità per riunire tutti».

Il Giubileo, il più grande festival di "Britishness" dalla cerimonia di apertura delle Olimpiadi di Londra dieci anni fa, inizierà il 2 giugno e si concluderà intorno al Queen Victoria Memorial di fronte a Buckingham Palace il 5 giugno.

L’evento racconterà la storia dei 70 anni di regno della Regina in quattro atti. Sono stati incaricati artisti di tutto il Regno Unito e del Commonwealth per «interpretare i diversi capitoli di questa narrativa nel loro modo unico, mettendo le comunità e il lavoro che creano al centro della scena, in una spettacolare storia piena di meraviglia, calore, arguzia ed effetto wow»

Ed Sheeran (Foto: Ansa)

A partire da Buckingham Palace, il corteo si sposterà lungo il Mall fino all'Horse Guard's Parade, insieme ai membri della famiglia reale a cavallo e in carrozza. La parata si concluderà con il tradizionale sorvolo della RAF, seguito dalla regina e dai membri della famiglia reale dal balcone di Buckingham Palace. L'evento darà vita anche a momenti iconici del regno di Elisabetta, come il suo matrimonio e l'incoronazione, oltre a mettere in evidenza i cambiamenti nella società negli ultimi 70 anni.

Adrian Evans, Il maestro del corteo, ha dichiarato: «Sarà uno spettacolo unico. In tutta la nostra storia non c'è mai stata l'opportunità di celebrare un regno di settant'anni. Miriamo a fare di questa un'occasione magnifica, in cui la nazione possa mostrare il suo affetto e apprezzamento al monarca. Il Giubileo è quindi, un "grazie" ai Queen, un ringraziamento da parte di tutti noi».

David Zolkwer, Show Director del Giubileo ha invece sottolineato che «Questo è un vero e proprio Giubileo delle persone. Si tratta di persone comuni che si uniscono da ogni parte del mondo per fare cose straordinarie. Persone reali con storie deliziose e autentiche da raccontare, protagoniste di una performance spettacolare piena di meraviglia, calore, arguzia e tanta umanità».


Ultimo aggiornamento: Martedì 26 Aprile 2022, 18:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA