Trova 200 euro e li restituisce al proprietario, sei giorni dopo vince 75mila euro alla lotteria

Trova 200 euro e li restituisce al proprietario, sei giorni dopo vince 75mila euro alla lotteria

Il 31 dicembre scorso aveva trovato una busta contenente 200 euro con il nome del proprietario e non aveva esitato a restituirla. Meno di una settimana dopo, una donna di 41 anni è stata premiata per la sua onestà dalla fortuna: aggiudicandosi il secondo premio della lotteria nazionale del 6 gennaio, Laura ha vinto la bellezza di 75mila euro.

 

Leggi anche > Enorme vulva di cemento spunta sulla collina, l'artista travolta dalla polemica: pioggia di insulti sessisti

 

Chiamatelo karma, se volete. Una cosa è certa: l'onestà di Laura Reinoso, residente in provincia di Valladolid, in Spagna, è stata decisamente ben premiata. La donna, che gestisce e lavora nel bar di famiglia, ha spiegato: «Ora sto festeggiando come una pazza. Concedetemelo, in fondo nel 2013 non ho vinto quasi due milioni di euro per un solo numero alla lotteria».

 

Come riporta 20minutos.es, Laura non pensa tanto a quella mancata vittoria, ma al suo atto di onestà nel giorno di San Silvestro. «Non mi sembrava giusto appropriarmi di soldi che non erano miei. Un po' credo nel karma, alla fine quei soldi mi sono arrivati con gli interessi» - spiega la donna - «Non voglio fare spese folli ora, preferisco gestire la vincita con oculatezza e magari andare in pensione prima del tempo. Vorrei non dover lavorare fino a 67 anni, ma smettere molto prima e godermi la vita: ho anche una casa in vendita e incrementando i soldi a disposizione posso garantirmi un futuro più tranquillo».

 

 

Il bar-ricevitoria di proprietà della famiglia di Laura Reinoso non è nuovo a grandi vincite alla lotteria. Come ha rivelato la stessa, fortunata vincitrice, nel 2005 un uomo aveva vinto 438mila euro con un biglietto acquistato proprio nel bar di famiglia e, diversi anni prima, qaundo il bar era gestito dal padre di Laura, un residente aveva vinto dieci milioni di pesetas: «Una cifra che, all'epoca, era ingentissima».


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 6 Gennaio 2021, 18:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA