Asciuga le lacrime al toro poi lo uccide. Torero nell'occhio del ciclone: «Solo una mente perversa fa così»
di Ida Di Grazia

Torero asciuga le lacrime al toro poi lo uccide: «Solo una mente perversa fa così»

Asciuga le lacrime al toro poi lo uccide. Torero nell'occhio del ciclone: «solo una mente perversa fa così».
Un gesto che ha fatto infuriare il web e gli animalisti. E' accaduto a Siviglia, in Spagna, durante il festival Real Maestranza dove sono previste diverse corride a cui ha partecipato il matador Morante de la Puebla.

La testa esplode sul tavolo operatorio: donna di 40 anni morta in ospedale Video
Scuolabus rovesciato a Padova, l'autista romeno che ha provato a scappare era ubriaco e aveva precedenti​
Lady Diana, il principe William a cuore aperto: «La sua morte un dolore senza eguali»​



«Solo una mente cattiva e perversa potrebbe torturare un animale finché il sangue non gli cola sulle zampe e poi pulirgli il viso con un fazzoletto. Il matador ha mostrato la sua mancanza di empatia», ha commentato Silvia Barquero Nogales, leader del partito politico spagnolo Pacma, animalisti contro il maltrattamento degli animali.

Morante de la Puebla, torero di 39 anni durante la corrida a Siviglia, dopo aver infilzato il toro con quattro anderillas, si è avvicinato all’animale ormai sfinito e con un fazzoletto candido gli ha asciugato le lacrime. Un gesto che ha lasciato perplessi, alcuni hanno pensato ad un gesto di umanità, in tantissimi a un modo perverso di continuare a torturare il povero animale. Sui social tantissimi messaggi di protesta come quello pubblicato su Instagram da un utente: «Il tuo gesto non era di clemenza o coraggio davanti a un animale morente, era un atto di orgoglio e miseria umana al suo più alto livello ... Ogni giorno dai più disgusto e ogni volta che sei più solo, un giorno tutti quelli che erano neutrali in questa spazzatura spero che lascino cadere i loro volti per la vergogna, perché se continua a funzionare è a causa di quella grande percentuale della popolazione che non hanno detto nulla mentre questo stava accadendo».
 
Sabato 18 Maggio 2019, 10:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA