Topless in piscina per le donne: c'è una città che lo autorizza

In Germania dopo una disputa sull'identità di genere

Topless in piscina per le donne: c'è una città che lo autorizza

In seguito di una disputa sull'identità di genere, una città tedesca consentirà alle donne di fare il bagno in topless, così come fanno gli uomini, diventando in tal modo la prima in Germania a consentire alle nuotatrici di andare in piscina a seno nudo. Il comitato sportivo di Goettingen, nella Germania centrale, ha raccomandato alle piscine della città di consentire che tutti i nuotatori possano fare il bagno «oben-ohne» (senza il top) nei fine settimana dal 1 maggio, ha detto un portavoce delle autorità locali. La decisione è arrivata dopo che in una piscina locale era stato chiesto ad una bagnante di coprirsi il petto, suscitando le sue proteste, poiché questa persona si identificava con il genere maschile.

Striscia la notizia: Luca Abete smaschera a Napoli una “professoressa del filler abusivo”

La Germania ha un popolare movimento nudista noto come «FKK» - abbreviazione di Frei-Koerper-Kultur o cultura del corpo libero - e la maggior parte delle saune sono miste e richiedono ai clienti di spogliarsi per motivi igienici. Ma la decisione di Goettingen è la prima del genere per le piscine pubbliche. Alcuni residenti locali hanno affermato che la mossa non va abbastanza lontano, lamentando che l'uguaglianza non è solo per i fine settimana. Le autorità locali hanno affermato che la regola del fine settimana è necessaria per evitare che le lezioni di nuoto nelle scuole vengano influenzate.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 28 Aprile 2022, 19:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA