Terremoto in Giappone di 7.3 al largo di Fukushima. Diramata allerta tsunami, 2 milioni di case senza elettricità

Terremoto in Giappone di 7.3 al largo di Fukushima. Diramata allerta tsunami, 2 milioni di case senza elettricità

La scossa ha avuto epicentro in mare a largo della prefettura di Fukushima a 60 chilometri di profondità

Terremoto in Giappone. Al largo della costa di Fukushima è stata avvertita una scossa di magnitudo 7.3, precisamente nella regione del Tohoku, a nord est del Giappone, alle 23:36 ora locale (le 15:36 in Italia). La scossa ha avuto epicentro in mare a largo della prefettura di Fukushima a 60 chilometri di profondità, rende noto la Japan meteorological agency (Jma), che ha lanciato un allarme tsunami e ha classificato l'intensità della scossa in 6 sulla scala nipponica di misurazione massima di 7 livelli. 

Il sisma è stato avvertito anche a Tokyo. Non è chiaro al momento se siano stati registrati danni alla centrale nucleare di Fukushima, teatro del più grave incidente nucleare della storia, provocato da un potente terremoto seguito da uno tsunami l'11 marzo 2011.

 

 

 

Tsunami, previste onde di un metro

Il terremoto che si è abbattuto in Giappone è stato registrato a una profondità di 60 chilometri di profondità al largo delle coste nordorientali del Paese. Si prevedono onde di tsunami di circa un metro. Lo riferisce l'agenzia meteorologica giapponese.

 

Due milioni di case senza elettricità

Circa due milioni di abitazioni sono senza elettricità in Giappone a causa del terremoto. Lo riferisce l'azienda elettrica nazionale.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 16 Marzo 2022, 16:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA