Stupra una bimba di 2 anni e la lascia sanguinante a terra, 40enne ricercato dalla polizia
di Alessia Strinati

Stupra una bimba di 2 anni e la lascia sanguinante a terra, 40enne ricercato dalla polizia

Violenta una bambina di soli 2 anni e poi fugge lasciandola sanguinante sul pavimento del bagno. Le autorità sono sulle tracce di Robert Lopez, un 40enne originario di Immokalee, nella Contea di Collier, in Florida, accusato di stupro. A denunciare l'accaduto sono stati i parenti della bambina dopo averla trovata sanguinante a terra.

Leggi anche > Sposa bambina stuprata per 8 anni dal marito aguzzino: era stata data "in dono" a 15 anni



I suoi cari l'hanno portata in ospedale credendo si fosse fatta male cadendo, ma dalle analisi è emersa invece la terribile verità. Immediatamente è scattata la denuncia e i poliziotti si sono messi sulle tracce del 40enne che però si era già dato alla fuga. Lopez, come riporta la stampa locale, è un pluripregiudicato che è entrato e uscito continuamente di prigione negli ultimi 16 anni con una serie di accuse, tra cui percosse, violenza domestica e frode.

La polizia ha lanciato un appello ai cittadini chiedendo aiuto per rintracciare l'uomo, considerato un pericoloso criminale. La piccola si trova in condizioni critiche, ma viene assistita dagli assistenti sociali e da un team di psicologi che possano aiutarla a superare quello che ha vissuto. 
Sabato 12 Ottobre 2019, 12:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA