Studente ferito nell'attentato talebano che ha provocato 150 morti ottiene una borsa di studio all'Università di Oxford

Studente ferito nell'attentato talebano che ha provocato 150 morti vince il posto all'Università di Oxford

Un adolescente che era stato ferito gravemente da un attentatore talebano durante un attacco terroristico che ha causato la morte di 150 bambini e insegnanti nella sua scuola in Pakistan ha vinto una borsa di studio all'Università di Oxford . Ahmad Nawaz aveva solo 14 anni quando i fondamentalisti hanno compiuto il massacro alla Army Public School di Peshawar . Suo fratello minore è stato ucciso nell'atrocità, mentre lui stesso è sopravvissuto solo fingendo di essere morto dopo essere stato colpito al braccio sinistro. Le sue ferite erano così gravi che è stato trasportato in aereo a Birmingham per cure di emergenza subito dopo essere stato salvato dalla scuola. Ora, dopo essere rimasto qui con la sua famiglia da allora, ha conseguito i voti scolastici che gli hanno permesso di prendere un posto a Oxford per studiare filosofia e teologia.

"Il fatto di essere entrato in una delle migliori università del mondo manda loro il messaggio che non possono fare quel tipo di atrocità e impedirci di raggiungere nuovi posti". Seguirà le orme di Malala Yousafzai, che ha recentemente conseguito la laurea in filosofia, politica ed economia presso la stessa università.

Ultimo aggiornamento: Sabato 5 Settembre 2020, 21:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA