Pescatore trova un rarissimo squalo albino: la foto ricordo prima di rimetterlo in libertà
di Nico Riva

Va a pesca vicino all'"Isola dei dinosauri" e trova un rarissimo squalo albino, totalmente bianco

Un incontro più unico che raro fra un pescatore e uno squalo bianco: ma niente paura. Non si tratta del bestione che dall'uscita del film di Spielberg "Lo Squalo" ha terrorizzato tutti quanti, bensì di un giovane esemplare di squalo albino. E probabilmente, è il primo nella storia avvistato lungo le coste della Gran Bretagna. 

Leggi anche > Squalo si avvicina alla riva, catturato dai bagnanti e lasciato morire: il video choc

Uno squalo albino della specie Tope, che si aggirava intorno all'Isola di Wight, nota anche come "isola dei dinosauri" per la grande presenza di fossili: recentemente vi è stata scoperta anche una nuova specie di dinosauro. Il 50enne Jason Gillespie e il suo amico Dean Farley erano al largo dell'isola per pescare, quando hanno sentito qualcosa impigliarsi alla lenza della canna da pesca. Quando hanno tirato a bordo il piccolo squalo albino, sono rimasti impressionati dal suo colore completamente bianco. Hanno così immortalato la scena, pubblicandola sui social e poi liberando l'animale in mare. 
 


Jason, originario di Waterlooville, ha dichiarato al quotidiano locale The News Portsmouth: «Avevamo già catturato una coppia di squali Tope ed è inusuale in questo periodo dell'anno, si trovano più comunemente d'estate. Ma quando ho visto questo squalo bianco... Sono trent'anni che faccio il pescatore: non avevo mai visto niente di simile. Appena ce ne siamo accorti sapevamo di dover fare delle foto, come prove della scoperta». Più di un metro di lunghezza e circa 6-9 chilogrammi di peso, il prezioso quanto raro animale è tornato in libertà nelle acque britanniche. 

L'albinismo è una condizione presente in natura sia negli umani che negli animali, causata da una perdita di pigmentazione della pelle. Per quanto riguarda gli squali, si tratta di una rarità più elevata rispetto ad altre specie. In tutto il mondo, solamente 16 squali albino sono stati registrati nella storia. La dottoressa Sarah Marley, docente di biologia marina all'Università di Portsmouth, ha spiegato al The News che: «Gli animali albini hanno tassi di sopravvivenza più bassi. La loro colorazione è uno svantaggio rispetto agli altri, perciò hanno più difficoltà a nascondersi o a procacciarsi il cibo. Inoltre, spesso all'albinismo corrisponde vista e udito scarsi. 


Ultimo aggiornamento: Lunedì 5 Ottobre 2020, 23:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA