«Odio lo smartphone di mia madre, ci passa tutto il giorno»: l'appello del bimbo di 7 anni diventa virale
di Alessia Strinati

«Odio lo smartphone di mia madre, ci passa tutto il giorno»: l'appello del bimbo di 7 anni diventa virale

Non sempre sono i genitori a rimproverare i figli per le ore passate davanti allo smartphone, può accadere che avvenga anche il contrario. È successo a un bambino della seconda elementare che nel suo tema dal titolo "Cosa vorresti che non fosse mai stato inventato?" ha risposto: «Odio i telefoni perché i miei genitori ci passano tutto il giorno. Odio lo smartphone di mia mamma vorrei che non lo avesse mai comprato».

Smart-Technology e Parkinson: diagnosi più precoci e terapie efficaci



Una frase che ha scosso particolarmente l'insegnante che lo ha letto e che la dice lunga sul rapporto familiare del bambino. Il piccolo che viene dalla Lousiana, negli Stati Uniti, ha lanciato un chiaro appello ai genitori che la maestra ha raccolto pubblicando il tema su Facebook, facendo in modo che fosse visibile a tutti i genitori del mondo, e ha commentato con un hashtah #listentoyourkids: "ascoltate i vostri bambini".

Il piccolo, che ha anche corredato il tema con un disegno in cui barra il cellulare e ripete di odiarlo, non è stato l'unico della sua classe ad esprimere questo parere: su 21 ben 4 bimbi hanno detto che non avrebbero mai voluto che gli smartphone fossero stati inventati. L'appello della maestra è diventato virale ed è stato condiviso oltre 200 mila volte. Che possa essere d'aiuto ai piccoli bisognosi di genitori e non di telefonini. 
Sabato 26 Maggio 2018 - Ultimo aggiornamento: 15:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME