Sfrattata a 99 anni dal nipote, nonna Maria ricoverata per ipotermia dopo una notte al freddo

Sfrattata a 99 anni dal nipote, nonna Maria ricoverata per ipotermia dopo una notte al freddo

  • 1,2 mila
    share
Il nipote vende la casa senza il suo consenso e una donna di 99 anni si ritrova sfrattata da un giorno all'altro. La vicenda di Maria, un'anziana che si è ritrovata senza un tetto e aveva deciso di dormire all'interno di alcuni sportelli di un bancomat, ha indignato tutta la Spagna dopo che la donna è stata ricoverata per ipotermia dopo una notte passata al freddo.

Mamma uccide figlio di 3 mesi: lo ha scagliato a terra. Arrestata 26enne: «Avevo la mente oscurata»



Siamo a Pozuelo de Alarcòn, in provincia di Madrid: come riporta 20minutos.es, nonna Maria è stata soccorsa e ricoverata in un ospedale per un principio di ipotermia. L'anziana aveva deciso di dormire all'interno di un bancomat, ma la temperatura era troppo bassa e un medico, che l'aveva avvistata, l'ha convinta a farsi ricoverare. Nonna Maria sostiene che il nipote abbia venduto la casa senza il suo permesso, senza lasciarle soldi e costringendola ad abbandonare l'appartamento in poche ore.

«Non mi hanno lasciato i soldi neanche per comprare il pane» - tuona l'anziana - «Mi hanno ingannato, mio nipote ha venduto tutti gli immobili di mia proprietà, senza il mio consenso e tenendo tutto il denaro per sé». La nonna aveva già denunciato il nipote per appropriazione indebita, ma alla fine l'uomo fu assolto. Nonna Maria, però, non ne vuole sapere di andare in una casa di riposo, dove il comune le ha offerto un posto letto: «O torno a casa mia, o dormirò sempre nei bancomat, finché non avrò giustizia. Nessuno mi ha difeso, devo farlo da sola a 99 anni».
Lunedì 3 Dicembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 22:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME