Settimana lavorativa di 4 giorni in Finlandia? La premier Sanna Marin smentisce: «Ecco come è andata»

Settimana lavorativa di 4 giorni in Finlandia? La premier Sanna Marin smentisce: «Ecco come è andata»

L'idea di dare alle persone di trascorrere più tempo con le loro famiglie con una settimana lavorativa di quattro giorni aveva conquistato tutti in tutta Europa. In molti si sono affrettati a condividere e - perché no - anche ad apprezzare e invidiare la Finlandia. Eppure il premier, la 34enne Sanna Marin, smentisce. Si sarebbe trattato, dunque, di una fake news. 

Leggi anche > Meghan Markle e Harry rinunciano a status di reali: andranno a vivere in Canada

 Il governo finlandese ha preso carta e penna per smentire la notizia circolata negli ultimi giorni e attribuita di fatto alla premier Sanna Marin. La Finlandia non ha intenzione di varare la settimana lavorativa di 4 giorni. «Nel programma del governo finlandese non si fa riferimento alla settimana lavorativa di 4 giorni. Il tema non è nell'agenda del governo finlandese - si legge in un tweet - Sanna Marin ha prospettato l'idea in una dibattito lo scorso agosto, mentre era ministro dei Trasporti. Non c'è stata nessuna attività recente».

Oltre alla settimana lavorativa di quattro giorni si era parlato anche di 6 ore sul posto di lavoro. La più giovane premier al mondo, aveva promesso la riduzione del tempo da dedicare al lavoro senza che questo comporti un taglio sullo stipendio  in occasione del 120esimo anniversario dello Sdp, il partito socialdemocratico di cui è leader di fatto. Al momento in Finlandia si lavora in media per 30 ore a settimana.  

Un sogno per gli italiani, tra quelli che lavorano più ore. Secondo le ultime stime dell’Ocse, l’Italia ai primi posti, dopo Grecia ed Estonia, nella classifica dei Paesi dell’area europea, dove si lavorano più ore alla settimana.

 


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 8 Gennaio 2020, 21:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA