Veterinario fa sesso con i cani che aveva in cura: incastrato da foto e video

Veterinario fa sesso con i cani che aveva in cura: incastrato da foto e video

I legali dell'uomo hanno provato a spiegare che era affetto da disturbi mentali a causa degli abusi vissuti da bambino, ma non ha ottenuto alcuna attenuante

Abusava sessualmente dei suoi pazienti animali. Un veterinario della Florida negli Stati Uniti è stato incastrato da diversi video diffusi in rete che lo ritraevano mentre praticava atti sessuali con i cani. Prentiss Madden era conosciuto proprio perché si prendeva cura di molti randagi, cercando di dare loro una seconda possibilità, ma nessuno mai avrebbe pensato potesse essere capace di simili gesti.

 

Leggi anche > Covid, modella no vax rinuncia alla gara di bellezza Miss Mondo per non sottoporsi al vaccino

 

Ad incastrare il 40enne alcuni video da lui registrati mentre faceva sesso con cani che aveva in cura che gli sono costati una condanna a 22 anni di carcere. L'uomo è stato arrestato nei mesi scorsi quando una società di cloud aveva informato al polizia che qualcuno con un indirizzo IP corrispondente a quello di Madden aveva ricevuto più di 1.500 file di sospetta pedopornografia. Da quel momento sono partite delle indagini che hanno mostato il meteriale in questione.

 

Il medico di è dichiarato colpevole dopo la visione di foto e video che lo ritraevano in atti compromettendi con i poveri animali. Pare avese anche condiviso quelle immagini con altre persone diffonendole sul web. Una notizia che ha lasciato sconvolti i padroni dei poveri pazienti. Nel corso del processo i suoi legali hanno provato a sostenere che soffriva di disturbi mentali a causa degli abusi subito da piccolo, ma non è servito per dargli delle attenuanti.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 11 Ottobre 2021, 15:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA