La scuola toglie la carta igienica dai bagni, bimba di 4 anni in ospedale per costipazione
di Alessia Strinati

La scuola toglie la carta igienica dai bagni, bimba di 4 anni in ospedale per costipazione

Bimba di 4 anni finisce in ospedale per una grave costipazione per colpa della scuola. L'asilo che frequentava la piccola ha infatti adottato una politica di diminuzione delle spese decisamente drastica, razionando l'uso della carta igienica. Le nuove regole prevedono che ogni bimbo chieda il permesso di avere un pezzo di carta, in base alle esigenze, prima di andare in bagno.

Leggi anche > Bimbo prodigio diventa ingegnere elettronico a 9 anni: «Il più giovane laureato della storia»

La bambina però si è sentita inibita da questa decisione, per vergogna, ha preferito non andare in bagno, scatenando così gravi problemi di salute che hanno reso necessario un ricovero in ospedale. La Kitchener Road Primary a Canton, Cardif, ha scelto di non mettere la carta nei bagni, per evitare sprechi e che alcuni bambini più grandi ostruiscano i water con giochi sciocchi.

Alcuni bambini però si sono sporcati e hanno subito forti disagi, al punto da sentirsi fisicamente male, come racconta una mamma al Daily Mail. La donna ha spiegato che la figlia non aveva mai avuto alcun problema e che andava in bagno da sola, senza avere problemi, ma con le nuove regole ha iniziato a sviluppare ansia fino ad avere problemi di costipazione perché preferiva non andare per niente in bagno pur di non essere sottoposta a tale stress. I genitori della piccola hanno sporto denuncia ai dirigenti scolastici e la scuola ha fatto sapere che rivedrà le regole.
Venerdì 15 Novembre 2019, 16:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA