Le sculture dei pesci sono troppo oscene, le autorità le rimuovono dalle strade

video

Dovevano essere delle sculture per celebrare la tradizione ittica di una città costiera, ma alla fine hanno destato un tale scandalo da dove essere rimosse. Le statue di alcuni pesci hanno infatti colpito tutti gli abitanti per la loro forma, giudicata eccessivamente fallica, e alla fine le autorità hanno scelto di rimuoverle.

Leggi anche > Gb, l'agente della scorta del ministro dimentica la pistola in aereo: sospeso

È accaduto a Mehdia, in Marocco: le statue erano state poste all'interno di una rotatoria ma per la loro forma avevano scatenato forti proteste da parte della popolazione. D'altronde, la forma fallica delle sculture non poteva essere accettata di buon grado in un paese musulmano. «Somigliano più a dei peni che a dei pesci», il motivo generalizzato della protesta di alcuni residenti. E quindi, come riporta anche il Sun, le autorità locali non hanno potuto far altro che rimuovere le statue e placare gli animi.


Ultimo aggiornamento: Sabato 19 Settembre 2020, 23:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA