Scopre di avere la leucemia due settimane dopo la morte del fratello gemello per un tumore: l'appello della mamma
di Silvia Natella

Scopre di avere la leucemia due settimane dopo la morte del fratello gemello per un tumore: l'appello della mamma

Tragico destino per due gemelli britannici di 12 anni. Ben Parton è morto per un tumore al cervello nel dicembre del 2019 e due settimane dopo al fratello Jack hanno diagnosticato la leucemia. A distanza di mesi da quella scoperta, la mamma spera che l'altro figlio sopravviva e lancia un appello affinché vengano destinati più aiuti alla ricerca contro il tumore cerebrale.

Leggi anche > Dj morta, nuovi esami sul corpo del piccolo Gioele: l'analisi sui granelli di sabbia​

Secondo quanto riporta il Daily Mail,  Ben non è sopravvissuto nonostante l’intervento chirurgico, nove mesi di cure e diversi cicli di radioterapia e chemioterapia. Jack, invece, ha scoperto di essere affetto dalla leucemia dopo alcune diagnosi iniziali sbagliate. Secondo i medici il suo dolore alla schiena era dovuto allo stress per la perdita del fratello. La leucemia è stata scoperta quasi casualmente durante alcuni controlli.

La mamma Julie Parton ha dichiarato ai media che il suo ultimo anno e mezzo è stato orribile, ma che nutre la speranza che Jack guarisca, date le probabilità di sopravvivenza più alte rispetto a Ben. Saranno necessari cicli di chemioterapia per i prossimi due anni e mezzo. Intanto, in memoria del figlio scomparso ha lanciato un appello affinché vengano devoluti fondi all'associazione benefica Brain Tumor Research.

Ha sottoscritto una petizione con lo scopo di aumentare l’investimento nazionale nella ricerca sui tumori cerebrali a 35 milioni di sterline l’anno, come avviene per la ricerca su altri tumori come quello al seno, alla prostata e leucemia. 


Ultimo aggiornamento: Martedì 1 Settembre 2020, 20:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA