Scarcerato dopo la condanna per stupro, viene sorpreso a violentare una bambina

Scarcerato dopo la condanna per stupro, viene sorpreso a violentare una bambina

Era stato scarcerato dopo aver scontato una condanna per stupro ai danni di una donna, quando è stato colto in flagrante dalla polizia mentre commetteva abusi sessuali su una bambina. Per questo motivo, un uomo di 34 anni è stato subito riportato in carcere, in attesa di un nuovo processo a suo carico.

 

Leggi anche > Infermiera morta dopo il vaccino Covid, l'autopsia: nessuna relazione tra i due eventi

 

 

L'agghiacciante notizia arriva dal Galles: Mark Anthony Hawkes, residente a Swansea, aveva alle spalle un lungo curriculum da violentatore seriale. I primi abusi sessuali accertati dalle forze dell'ordine risalgono al 2005 ed erano avvenuti ai danni di una bambina di età inferiore ai 13 anni. Alla fine, l'uomo era stato condannato ma, una volta pagato il suo debito con la giustizia, si era macchiato di nuovi reati di tipo sessuale, come riporta Wales Online.

 

Una nuova condanna era giunta più recentemente, dopo la violenza sessuale ai danni di una donna. A nulla era servita la perizia richiesta dai legali di Mark Hawkes, che lamentavano l'immaturità, l'insanità mentale, i problemi di apprendimento e il rapporto conflittuale con il sesso del loro assistito. Una volta scontata la nuova pena, il 34enne era quindi uscito dal carcere ma, dopo pochi mesi, è stato sorpreso ancora una volta mentre abusava di una minorenne.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 6 Gennaio 2021, 19:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA