I genitori fanno bere alla neonata sangue di tartaruga per proteggerla dal covid: muore in casa a 5 mesi
di Alessia Strinati

I genitori fanno bere alla neonata sangue di tartaruga per proteggerla dal covid: muore in casa a 5 mesi

Fanno bere alla figlia sangue di tartaruga credendo di proteggerla dal coronavirus ma la bimba muore. Una bambina di 5 mesi è stata vittima della follia dei genitori, della Repubblica Dominicana, che le hanno dato da bere sangue di tartaruga dopo che uno stregone aveva rassicurato loro che avrebbe protetto la piccola dal coronavirus. 

Leggi anche > Romina, 14 anni, scappa di casa col fidanzato per amore: il papà la decapita nel sonno

A bere la pozione sono stati anche la sorella di 7 anni della bimba e i genitori stessi, finiti tutti in ospedale. Le loro condizioni sono gravi, ma essendo più grandi e forti se la caveranno, mentre per la più piccola non c'è stato nulla da fare, come riporta anche la stampa locale. In ospedale i genitori hanno spiegato di aver prodotto la bevanda sotto consiglio dello stregone e di averlo fatto per proteggersi dal coronavirus.

Non si conoscono tutte le componenti della pozione, ma non è il primo caso di persone che provano a contrastare il virus con strane bevande rischiando la vita. Nella Repubblica Dominicana ci sono stati finora circa 15.800 casi di Covid-19 e 474 morti, Haiti conta invece 1.063 infetti e 31 morti a causa del nuovo virus, secondo gli ultimi dati ufficiali. Ad uccidere maggiormente, quindi, sembra essere principalmente la disinformazione e l'ignoranza. 
 
Ultimo aggiornamento: Giovedì 28 Maggio 2020, 22:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA