Sandra Lindsay, la prima vaccinata contro il Covid negli Stati Uniti: «La fine di un periodo doloroso della nostra storia»
di Simone Pierini

Sandra Lindsay, la prima vaccinata contro il Covid negli Stati Uniti: «La fine di un periodo doloroso della nostra storia»

Si chiama Sandra Lindsay, è un'infermiera afroamericana dell'unità di terapia intensiva presso il Long Island Jewish Medical Center di New York, ed è la prima persona vaccinata contro il Covid negli Stati Uniti. Dopo il via libera della Fda oggi è partita la vaccinazione di massa oltreoceano. «Mi auguro che questo segni l'inizi della fine di un periodo doloroso della nostra storia», ha commentato la donna che ha ricevuto la prima dose poco dopo le 9 del mattino durante la conferenza stampa con il governatore Andrew M. Cuomo.

 

 

 «Il vaccino funziona solo se gli americani lo fanno. Tutti devono fare la loro parte: ci vorranno mesi prima che il vaccino venga somministrato a una massima critica di persone. Questa è luce alla fine del tunnel». Ha afferma il governatore dello stato di New York, Andrew Cuomo. «Il primo vaccino è stato somministrato. Congratulazioni Usa! Congratulazioni mondo!». Ha invece twittato Donald Trump.

 

 

Le vaccinazioni sono iniziate dopo l'autorizzazione di emergenza del vaccino Pfizer-BioNTech da parte della Food and Drug Administration avvenuta venerdì notte. Nel frattempo il bilancio delle vittime del coronavirus negli Stati Uniti si avvicina a 300mila, con un aumento costante di nuovi casi ogni giorno. 

 

 

Domenica, le immagini di camion e aerei da carico imballati con la prima tranche di quasi tre milioni di dosi di vaccino si erano diffuse in tutto il paese, mentre gli ospedali di tutti i 50 stati si precipitavano per allestire siti di iniezione ei loro lavoratori ansiosi monitoravano ogni spedizione ora per ora. Ma il lancio è meno centralizzato negli Stati Uniti che in altri paesi che stanno correndo per distribuirlo.

 

Il video è stato condiviso anche dal virologo Roberto Burioni che ha commentato così: «Negli USA, i camion pieni di vaccini contro Covid-19 che partono dalla fabbrica della Pfizer per raggiungere gli ospedali e i centri di vaccinazione, e la gente fuori che applaude. Il trionfo dell'Uomo contro il male», aggiungendo l'invito all'Italia di "non fare tardi". 


Ultimo aggiornamento: Lunedì 14 Dicembre 2020, 19:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA