Ruspa travolge i passanti sugli Champs Elysées, muore un bimbo di tre anni

Ruspa travolge i passanti sugli Champs Elysées, muore un bimbo di tre anni

«Profonda tristezza» per quanto accaduto stamani è stata espressa dal sindaco di Parigi, Anne Hidalgo in quello che in un primo momento sembrava un attentato terroristico nel cuore della capitale francese, spesso presa di mira. È stato posto in stato di fermo il conducente di un mezzo da cantiere che stamane ha investito dei passanti a Parigi sugli Champs-Elysées, il viale simbolo della capitale di Francia.
 
La polizia ha precisato che a perdere la vita è stato un bimbo di 3 anni. Ricoverata d'urgenza, la madre è in gravi condizioni, tra la vita e la morte, in ospedale. La giustizia ha aperto un'indagine per omicidio colposo. Le otto persone che hannoo assistito al tragico episodio hanno ricevuto assistenza psicologica, precisa un portavoce dei Sapeurs-Pompiers parigini. Per tutto il giorno, la ruspa è stata lasciata ferma sul luogo del dramma, vicino a un passaggio pedonale. «Siamo tutti sotto shock, i testimoni dell'incidente ma anche il conducente del mezzo», sottolinea il mini-sindaco dell'ottavo arrondissement di Parigi, dove si trovano gli Champs-Elysés, Jeanne d'Hauteserre, giunta sul posto. Per lei, «questo genere di incidenti sono estremamente rari» su quella che i parigini usano definire l'avenue 'più bella del mondò, tra Place de la Concorde e l'Arco di Trionfo, meta giornaliera di turisti da tutti il mondo. 

Venerdì 12 Ottobre 2018 - Ultimo aggiornamento: 22:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME