Royal family, tutti i lavori (normali) che i parenti della regina hanno svolto nella loro vita

Dalla commessa alla gallerista d'arte, dal produttore di mobili all'impiegata presso una società di software

Royal family, tutti i lavori (normali) che i parenti della regina hanno svolto nella loro vita

Non tutti i membri della royal family sono nati con la corona. Molti di loro anzi svolgono, per piacere o necessità, una professione che ha ben poco a che vedere con la loro appartenenza alla famiglia dei Windsor. È il caso per esempio delle molte future spose reali, che prima di convolare a nozze hanno svolto lavori del tutto comuni.

Kate Middleton e Meghan hanno dovuto restituire le tiare nuziali alla regina, ma c'è chi non lo ha fatto

Royal family, tutti i lavori (normali) che i parenti della regina hanno svolto nella loro vita

Prima dell'annuncio del proprio fidanzamento con il principe Carlo, Diana lavorava nella scuola di infanzia The Young England Kindergarten, mentre Sophie Helen Rhys-Jones, oggi contessa di Wessex, gestiva una società di pubbliche relazioni.

Un altro caso eclatante è quello di Kate Middleton che, dopo essersi laureata alla St Andrew's University, ha lavorato per un certo periodo di tempo nel famoso negozio di abbigliamento Jigsaw. All'epoca il suo legame sentimentale con il principe William era già noto, per questo chiese che il suo impegno fosse part-time così da renderlo conciliabile con una relazione con «un uomo di altissimo profilo».

«Questo è abbastanza insolito per una donna che lavora ai giorni nostri – spiega l'esperta reale Rebecca English –. Ha fatto quel lavoro per un po', ma purtroppo l'attenzione dei fotografi che la seguivano da e verso il lavoro è diventata eccessiva». Fu così che Catherine alla fine lasciò l'impiego e andò a lavorare per l'attività della madre Carole, Party Pieces, specializzata nell'organizzazione di feste per bambini. Qui sia Kate che Pippa diedero un contributo importante: «Hanno fatto un sacco di modelli. Catherine era sulla copertina di uno dei cataloghi, mentre spegneva le candeline. Più tardi, ha fatto un po' di styling e ha organizzato il primo compleanno dell'azienda. Pippa ha fatto il blog. Apprezzo ancora le loro idee e opinioni» ha rivelato la madre in un'intervista al Telegraph nel 2018.

Ma non finisce qui perché lo stesso figlio della principessa Margaret, David Armstrong-Jones conte di Snowdon, lavora da anni nel settore dell'arredamento, con il proprio marchio di mobili su misura Linely. Tra i reali che vivono del proprio lavoro troviamo anche la principessa Beatrice, impiegata in una società di software, e la principessa Eugenia, direttrice di una galleria d'arte di Londra. Ma tra le fila della royal family ci sono anche artisti, analisti finanziari, istruttori di yoga, sportivi, autori e attori. Chi l'avrebbe mai detto.


Ultimo aggiornamento: Martedì 26 Luglio 2022, 19:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA