Rene Hofer, il pilota di motocross morto a 19 anni: travolto e ucciso da una valanga

Rene Hofer, il pilota di motocross morto a 19 anni: travolto e ucciso da una valanga

Il giovane pilota austriaco è stato travolto da una valanga di neve mentre era impegnato in un fuori pista con alcuni amici

Lutto nel mondo del Motocross, con la morte di Rene Hofer. Rene Hofer, giovane pilota austriaco di 19 anni, è stato travolto sabato da una valanga di neve mentre era impegnato con alcuni amici in un fuori pista nel distretto di Lungau, in Austria.

 

Leggi anche > Frontale contro un suv, muoiono padre e figlia

 

 

Rene Hofer (Instagram)

 

 

Tragedia nel Motocross: Rene Hofer ucciso da una valanga

 

 

Scomparso Rene Hofer, pilota di Motocross austriaco di 19 anni. Il giovane ha perso la vita nel distretto di Lungau, travolto da una valanga di neve mentre era impegnato in un fuori posta a quota 2400 metri assieme agli amici. La massa nevosa di oltre 4 metri ha sepolto 8 partecipanti all’escursione facendo altre due vittime, Michael Weissmann e Bastian Wolf, anche loro piloti.

Rene Hofer avrebbe spento a breve, il 4 gennaio, 20 candeline: era un pilota della scuderia KTM con cui nel 2016 aveva portato a casa il titolo di campione d'Europa nella classe 85 cc. In questa stagione era nella classifica generale di Mx2 dopo aver vinto i Gran Premi di Pietramurata e Garda. Salito per la prima volta sulla moto da bambino, a 5 anni aveva centrato il secondo posto nella NÖ West Cup, vincendo poi l'anno successivo. A 7 anni si era classificato nella MX Master Kids europea e a 8 aveva vinto la MX Austria Cup.

Già nel 2020 Rene Hofer aveva avuto un brutto incidente durante il Gran Premio di Lituania, con una grave frattura al braccio sinistro che, dopo l’operazione, l’aveva costretto a mettere fine anzitempo alla stagione.

 

 

Il post della KTM in memoria di Rene Hofer

 

 

La sua scuderia, la KTM, ha ricordato il pilota con un post sul social: «È una tragedia per la tua famiglia, per la tua famiglia Ktm e per la comunità dell'Mxgp. Sarai sempre ricordato come il ragazzo felice che eri. Riposa in pace. Le nostre condoglianze a tutti coloro che ti amavano. Ci mancherai incommensurabilmente numero 711».


Ultimo aggiornamento: Lunedì 6 Dicembre 2021, 16:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA