Regina Elisabetta, il principe Andrea scorterà sua Maestà all'Epsom Derby? È bufera

Nuovi scandali per Andrea: Il principe avrebbe preso la sovrana sotto braccio e l'avrebbe accompagnata all'altare lungo la navata.

Regina Elisabetta, il principe Andrea scorterà sua Maestà all'Epsom Derby? È bufera

Rumors a corte. Sembra che il principe Andrew sia in fila per accompagnare la regina all'Epsom Derby, una corsa ippica di gruppo che si terrà a giugno nell'ambito del Giubileo di platino.

Leggi anche > Corea del Nord, la sorella di Kim minaccia: armi nucleari se Seul ci attaccherà

Dopo lo scandalo sessuale, Epstein, il principe è stato coinvolto in un nuovo scandalo durante il fine settimana, durante la cerimonia celebrata nell'Abbazia di Westminster lo scorso 29 marzo in onore del deceduto principe Filippo, secondo cui Andrea avrebbe addirittura ingannato la sovrana con un gesto talmente plateale da mandare su tutte le furie Carlo e William. Il principe avrebbe preso la sovrana sotto braccio e l'avrebbe accompagnata all'altare lungo la navata. Una decisione che, considerata la gravità del caso in cui è stato coinvolto, è parso un modo plateale per dimostrare la piena fiducia della sovrana verso il figlio, già estromesso dagli impegni pubblici. E ora, i rumors parlano anche della sua presenza al grande evento di giugno.​

Come riporta il Sun, l'esperta reale Natalie Oliveri ha discusso del potenziale ritorno reale di Andrea all'Epsom Derby nel programma Australian Today Extra. «Penso che potrebbe davvero ritorcersi contro la famiglia reale. Non sarà un bello se il principe Andréj accompagnerà sua madre all'Epsom Derby entro la fine dell'anno» ha detto e poi: «Lascerà sicuramente molte persone arrabbiate».

Nel frattempo, gli scandali non finiscono per il Duca. E' stato anche collegato ad una grossa truffa per riciclaggio di denaro. A denunciarlo è stata la multimilionaria turca Nebahat Evyap Isbilen sostiene che il banchiere Selman Turk l'ha ingannata per quasi 40 milioni di sterline, di cui 1,1 milioni di sterline sarebbero andati ad Andrea.


Ultimo aggiornamento: Martedì 5 Aprile 2022, 13:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA