Regina Elisabetta, il messaggio di auguri a sorpresa all'Ucraina nel giorno dell'indipendenza

«In questo anno molto impegnativo, spero che possiate celebrare la vostra cultura, storia e identità»

Regina Elisabetta, il messaggio di auguri a sorpresa all'Ucraina nel giorno dell'indipendenza

La regina Elisabetta invia un messaggio di solidarietà all'Ucraina. Nel giorno dell'indipendenza del popolo ucraino, a sei mesi esatti dall'inizio dell'invasione russa dello scorso 24 febbraio, la sovrana rompe (di nuovo) la storica neutralità della Corona che imporrebbe ai membri della royal family di non esporsi in merito alle questioni di politica interna ed estera, per far arrivare la propria vicinanza al Paese in guerra.

Meghan Markle, quella volta in cui la stanza di Archie prese fuoco

Regina Elisabetta, rompe la storica neutralità della Corona con un messaggio di auguri all'Ucraina nel giorno dell'indipendenza

​La regina ha lanciato un messaggio accorato al popolo ucraino nell'anniversario della sua indipendenza e nel punto di sei mesi della guerra iniziata dalla Russia. Gli ucraini hanno festeggiato 31 anni da quando hanno ottenuto l'indipendenza dall'Unione Sovietica mercoledì 24 agosto, ma la giornata ha anche segnato sei mesi dall'invasione della Russia.

A 31 anni dall'indipendenza dall'Unione Sovietica, la monarca ha fatto recapitare, tramite l'ambasciata britannica a Kiev, un raro messaggio personale al popolo ucraino con i suoi «saluti più calorosi». «È per me un grande piacere inviare a Vostra Eccellenza e al popolo ucraino i miei più calorosi saluti nella celebrazione del Vostro Giorno dell'Indipendenza» si legge nel suo discorso al presidente Volodymyr Zelensky.

«In questo anno molto impegnativo, spero che oggi sia un momento per il popolo ucraino, sia in Ucraina che in tutto il mondo, per celebrare la propria cultura, storia e identità. Possiamo noi guardare a tempi migliori in futuro». Il messaggio, condiviso su Twitter dall'ambasciata britannica a Kiev, è firmato «Elizabeth R».

Non è la prima volta che Elisabetta mostra il proprio sostegno alla popolazione colpita. A marzo il Comitato di emergenza per i disastri (Dec) l'ha ringraziata per la «generosa donazione» fatta in risposta all'appello lanciato per aiutare i civili colpiti dal conflitto. All'epoca, il palazzo rifiutò di rivelare l'importo dato.

Più tardi nello stesso mese, in occasione dell'incontro di un'udienza al Castello di Windsor con il primo ministro del Canada Justin Trudeau, Elisabetta venne fotografata nel suo studio accanto a un grande mazzo di fiori blu e gialli, i colori della bandiera ucraina, dietro la coppia. Segno del tacito, ma inequivocabile sostegno della Corona al popolo ucraino.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 25 Agosto 2022, 15:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA