Regina Elisabetta, impeccabile come Diana davanti ai fotografi: «In realtà c'è un segreto...»

Anche la defunta Diana, Principessa del Galles, era l'indiscussa regina della moda

Regina Elisabetta impeccabile come Diana davanti ai fotografi: «In realtà c'è un segreto...»

I reali devono essere sempre pronti a sorridere alle centinaia di fan e telecamere che li ritraggono. Ma l'essere impeccabili esteticamente, sia per la Queen che per i duchi di Cambridge, è sempre rischioso perchè qualcosa potrebbe andar storto nel guardaroba. E' per questo che gli stilisti hanno usato tattiche utili ad ogni evenienza, come le retine per capelli per ridurre il rischio di incidenti. La regina Elisabetta stessa ha escogitato un trucco geniale per evitare che si verificasse un incidente imbarazzante.

Leggi anche > Strage in Texas, il killer ha ferito anche la nonna: la sorella marine torna a casa per assisterla

Come riporta My London, tutti sono abituati a vedere la regina vestita con cappotti e cappelli abbinati e vivaci. E in ogni occasione, sembra straordinariamente pronta. Ma ci sono segreti nascosti: pesi posizionati nell'orlo del vestito o del cappotto della regina per impedire a una forte raffica di vento di farlo gonfiare o spostare.

Il cortigiano della regina Stewart Palvin ha spiegato la tattica al Daily Mail. «Ho appena inserito un paio di pesi nell'orlo dei suoi vestiti e cappotti e li fa appendere magnificamente. Se c'è un lembo nel cappotto, ne cucino uno su ciascun lato dello spacco per renderlo uniforme... e a volte, se indossa una gonna di chiffon leggera, cucino un peso di piombo più piccolo delle dimensioni di un pisello o anche un pezzo di catena».

Anche la defunta Diana, Principessa del Galles, era l'indiscussa regina della moda e aveva designer famosi che facevano a gara per avere l'opportunità di vestirla. Un trucco per cui la Principessa del Galles era famosa era il posizionamento della sua pochette quando usciva da un'auto. La stessa Diana ha soprannominato la mossa come la sua «chiusura a scollatura», poiché proteggeva la sua modestia dagli obiettivi indiscreti dei fotografi in attesa mentre scendeva dall'auto. Questa mossa è diventata un punto fermo per la principessa ed è stata spesso raffigurata mentre teneva la sua pochette vicino al petto. 

La designer di borse Anya Hindmarch con sede a Chelsea aiutava regolarmente la Principessa del Galles con i suoi accessori dopo aver aperto il suo negozio a West London nel 1993. Hindmarch ha detto a The Telegraph : «Era una cliente molto fedele e molto divertente... veniva a vederla noi senza guardie del corpo».


Ultimo aggiornamento: Domenica 29 Maggio 2022, 17:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA