Regina Elisabetta, ai funerali i leader mondiali dovranno spostarsi in bus

La singolare richiesta del Ministero degli Esteri britannico che fa già discutere le diplomazie mondiali

Regina Elisabetta, ai funerali i leader mondiali dovranno spostarsi in bus

Regina Elisabetta, per i funerali un protocollo rigido e piuttosto singolare. I più grandi leader mondiali sono invitati a partecipare alle esequie solenni della sovrana del Regno Unito, ma c'è una richiesta molto particolare da parte del Ministero degli Esteri, inviata alle rappresentanze diplomatiche, che fa già molto discutere.

Regina Elisabetta, ai funerali Harry e Meghan potrebbero portare i figli Archie e Lilibet: per loro sarebbe il primo evento pubblico

Regina Elisabetta, un bus per i leader mondiali

I funerali solenni della regina Elisabetta sono previsti per lunedì 19 settembre e si terranno in una Londra blindatissima. I maggiori leader mondiali sono stati invitati a partecipare ma, come riporta anche Politico.eu, è stato chiesto loro di non utilizzare le auto blu private: ad accompagnarli all'abbazia di Westminster sarà infatti un bus scortato al massimo livello di sicurezza. Una richiesta che fa già discutere, con un diplomatico che non l'ha presa benissimo in un messaggio scritto su WhatsApp: «Ma ve lo immaginate Joe Biden su un bus?».

Regina Elisabetta, il protocollo stringente

Le richieste del Regno Unito non si fermano qui. Oltre ai leader mondiali, la stessa istanza è stata estesa anche ai rappresentanti del Commonwealth, che per motivi di sicurezza potranno presentarsi solo con i coniugi, senza neanche essere accompagnati da altri familiari o dai membri dello staff. 

 

Regina Elisabetta, i partecipanti ai funerali

Ad essere stati invitati ufficialmente ai funerali solenni della regina Elisabetta sono i maggiori capi di Stato, ma non è escluso che possano registrarsi defezioni eccellenti, e che qualche leader mondiale scelga di farsi sostituire dai rappresentanti diplomatici. Anche perché c'è un'altra richiesta, molto stringente, da parte del Regno Unito.

Regina Elisabetta, niente jet privati per i funerali

Il Dipartimento degli Esteri del Regno Unito ha anche chiesto ai leader mondiali che si recheranno a Londra per i funerali della regina Elisabetta, ufficialmente per motivi di sicurezza, ma forse anche per una scelta ambientalista e sostenibile, di preferire voli di linea e di non spostarsi in territorio britannico con jet privati o elicotteri. «C'è poco spazio disponibile all'aeroporto di Heathrow, chi ha intenzione di arrivare con velivoli privati utilizzi scali alternativi» - si legge nella nota inviata alle diplomazie straniere e diffusa da Politico.eu - «Per motivi di sicurezza aeronautica, non sarà possibile spostarsi nel territorio nazionale con elicotteri privati».


Ultimo aggiornamento: Lunedì 12 Settembre 2022, 20:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA