Regina Elisabetta, chi non è stato invitato ai funerali? Meghan c'è e sorprende tutti

Per le esequie sono attese le personalità più influenti del mondo. Ma qualcuno non è stato invitato

Regina Elisabetta, chi non è stato invitato ai funerali? Meghan c'è e sorprende tutti

Da poche ore è stato dato il via alla veglia della salma di sua maestà, la Regina Elisabetta II. L’evento durerà quattro giorni e si terrà a Westminster Hall, a Londra. Lunedì 19 settembre ci saranno i funerali, l’estremo saluto alla regina, il cui corpo è protetto dalle guardie del corpo reali e da altre unità militari ‘Royal’, tra cui la Household Cavalry, le Grenadier Guard e le Coldstream Guard. Il feretro della sovrana è su una piattaforma rialzata a Westminster Hall dopo una solenne processione da Buckingham Palace. E sulla bara spicca la preziosa corona di Elisabetta II. In questi giorni e per i funerali, nella capitale britannica sono attesi sovrani, capi di Stato e leader politici provenienti da tutto il mondo. E tra i tanti, è presente anche Meghan Markle. Da tempo è ormai noto che la duchessa e il duca di sussex hanno preso nette distanza dalla royal family, per cui vederla accanto alla salma ha stupito molta gente.

Leggi anche > Regina Elisabetta, il feretro arrivato a Westminster Hall. La folla a Carlo: «God save the King». C'è anche Meghan

E non è tutto. Molto probabilmente a partecipare alle esequie della regina ci saranno anche i figli della coppia "ribelle", Archie e Lilinet Diana. Come riporta il Telegraph, i duchi di Sussex si dovrebbero far raggiungere dai figli nel Regno Unito, dal momento che sono lontani dai piccoli dal 5 settembre. Alla notizia della scomparsa della sovrana, la coppia si trovava già in Europa per un evento di beneficenza, per cui non ha più potuto far rientro in terra americana dove si trovano i loro bimbi, cullati dalla nonna materna Doria Ragland. I bambini non prenderanno parte alla cerimonia funebre, ma la loro presenza a Londra potrebbe rappresentare di riappacificazione di Meghan e Harry con la Royal Family. 

Per le esequie sono attese le personalità più influenti del mondo. Ma qualcuno non è stato invitato. A Vladimir Putin è stato fatto sapere che la sua presenza non è gradita. Lo stesso vale per i capi di Stato di Afghanistan, Venezuela e Siria, paesi che sono stati inseriti nella «black list» di coloro che non saranno invitati alle esequie. A questi, vanno ad aggiungersi i rappresentanti di Bielorussia e Myanmar.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 14 Settembre 2022, 20:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA