Regina Elisabetta, perché corona e scettro avvitati alla bara? Il precedente che fu di cattivo auspicio

Regina Elisabetta, perché corona e scettro avvitati alla bara? Il precedente che fu di cattivo auspicio

La Regina Elisabetta è stata sepolta accanto alla sua "roccia", l'amato principe Filippo. E quando ieri alle 19.30 il re Carlo ha sparso la terra sulla sua bara, i reali hanno rilasciato un tributo sul profilo ufficiale della Royal Family intitolato: «In amorevole memoria di Sua Maestà la Regina», condividendo due immagini mai viste del defunto monarca che camminava attraverso le brughiere nella sua amata Scozia e una sua foto sorridente con i genitori, la sorella e il marito a Buckingham Palace. Finalmente riuniti. 

Il toccante post pubblicato tramite gli account sui social media della famiglia reale ha anche ricordato  il primo discorso di re Carlo III alla nazione come monarca in cui citava l'immortale commedia di Shakespeare Amleto - «Possano i voli degli angeli cantarti al tuo riposo».

Il legame con la madre e la sorella

La regina Elisabetta II oggi giace in pace per l'eternità nella cripta reale sotto la Cappella di San Giorgio con suo marito, suo padre, sua madre e sua sorella. È la dodicesima monarca britannica ad essere sepolta a Windsor e ha scelto di stare con la sua famiglia seguendo il principio "Noi quattro" perseguito da suo padre Giorgio VI. Disse ripetutamente a sua figlia che dopo l'abdicazione del fratello, una famiglia reale felice e unita era la cosa più importante nella vita dopo i doveri di un monarca.

La corona, il globo e lo scettro della regina sono stati rimossi dalla sua bara in modo che potesse scendere nella sua tomba sotto la St George's Chapel Windsor "come una semplice anima cristiana". E' stata sepolta con la Queen's Company Camp Color of the Grenadier Guards, posta sulla sua bara dal figlio.

La cerimonia privata

I dettagli della cerimonia privata della scorsa notte sono stati persino tenuti segreti alla maggior parte degli assistenti reali. Non è noto se fosse solo il re e i suoi fratelli o se includesse nipoti come il principe William e il principe Harry. Suo figlio ha decretato il 9 settembre, il giorno dopo la morte della regina dopo i suoi 70 anni di regno, che un periodo di lutto sarebbe stato osservato fino a sette giorni dopo il funerale, che si sarebbe concluso martedì successivo. Significa che i reali non prenderanno impegni ufficiali prima di allora con Harry e Meghan che dovrebbero volare negli Stati Uniti il ​​prima possibile per ricongiungersi con i loro figli.

 

La corona avvitata alla bara


Sua Maestà è stata trasportata da otto soldati del 1° Battaglione Grenadier Guards che hanno sollevato e deposto la bara rivestita di piombo da 500 libbre della regina non meno di 10 volte durante il suo viaggio da Westminster Hall alla Cappella di San Giorgio a Windsor, dove giace pacificamente oggi.

Viene rivelato che la corona dello stato imperiale di Sua Maestà, il globo e lo scettro in equilibrio sulla bara della regina sono stati avvitati per prevenire un precedente incidente storico. Nel 1936 la croce maltese ingioiellata di Giorgio V - che contiene alcuni dei più grandi gioielli della Corona - cadde nella grondaia mentre riposava sulla bara durante il corteo funebre reale. Si diceva che fosse di cattivo auspicio, soprattutto dopo che suo figlio, Edoardo VIII, abdicò, causando una crisi costituzionale, poco tempo dopo, e fu sostituito dal padre della regina Elisabetta II, Giorgio VI. Quindi, alla luce di questo momento terrificante, ha detto il Times, è stato fissato con tutti gli altri gioielli alla bara della regina mentre giaceva in stato e durante il suo funerale per non ripetere lo sfortunato incidente. 


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 21 Settembre 2022, 17:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA