Il rapper Young Dolph ucciso a colpi di pistola in un negozio: stava comprando biscotti per la madre

Il rapper Young Dolph ucciso a colpi di pistola in un negozio: stava comprando biscotti per la madre

Ucciso a sangue freddo, in un negozio: il rapper Young Dolph è stato ammazzato a colpi di arma da fuoco a Memphis. Lo riportano i media americani, spiegando che il musicista, 36 anni, è stato avvicinato all'interno di un negozio di biscotti da un uomo che gli ha sparato. Nonostante l'identificazione non sia stata completata, gli agenti di polizia hanno confermato l'identità della vittima.

Young Dolph è il nome d'arte di Adolph Robert Thornton, rapper divenuto famoso nel 2016 con l'album King of Memphis al quale sono seguiti altri sei album l'ultimo dei quali, pubblicato l'anno scorso  è Rich Slave. 

Nella zona dell'omicidio si sono riversate centinaia di persone e ci sono stati momenti di tensione e rabbia per gli episodi di violenza in città. I fan di Young Dolph hanno manifestato il loro dolore per la perdita di quella che era considerata una vera icona della città di Memphis. L'artista, ha riferito la polizia, stava comprando biscotti al burro per la madre.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 18 Novembre 2021, 11:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA