Due rapper uccisi a poche ore di distanza: a uno hanno sparato in diretta Instagram VIDEO

Due rapper uccisi a poche ore di distanza: a uno hanno sparato in diretta Instagram VIDEO

Colpiti dai proiettili di un’arma da fuoco, due rapper ammazzati a poche ore di distanza uno dall'altro. Il rapper KTS Dre è stato freddato durante una sparatoria, poco dopo l'uscita dalla prigione, mentre Indian Red Boy è stato ucciso durante una diretta Instagram.

 

Infermiera no vax muore di Coronavirus. Su Facebook scriveva: «Non fate il vaccino, è un esperimento sociale»

 

Il dipartimento di polizia di Hawrthorne, Los Angeles, è al lavoro per scoprire cosa sia accaduto e chi abbia commesso il delitto. L’omicidio è avvenuto sulla Chadron Avenue durante il pomeriggio di giovedì 8 luglio 2021. 

KTS (Londre Sylvester), 31 anni, è morto poco dopo il suo arrivo in ospedale: da quanto si legge dalle cronache locali, alcuni sospetti sono usciti da due veicoli separati e hanno cominciato a sparare in direzione del rapper, colpendolo 64 volte su tutto il corpo. La NBC di Chicago scrive come il cantante sia l'ultima vittima di una lunga scia di persone vittime di agguati da colpi d'arma da fuoco avvenuti nel weekend in città: le vittime colpite dai proiettili sembra siano circa 40, di cui dieci sono morte.

 

Da quanto riporta Fox 32, il rapper sarebbe stato colpito intenzionalmente. KTS era fuori dalle sbarre su cauzione per accuse relative a un arresto nell'aprile 2020. Era stato trovato in possesso di un'arma e aveva fatto resistenza alla polizia, per cui ha pagato i primi 4 mila euro richiesti per una cauzione totale di circa 40 mila euro ed era uscito non senza l'applicazione di una cavigliera elettronica prima di essere ucciso.

 

Ma l'omicidio di KTS non è stato l’unico, perché dopo poche ore è arrivato quello di un altro giovanissimo rapper, Indian Red Boy, ucciso anche lui in una sparatoria mentre era in auto e per di più intento in una diretta su Instagram con un altro rapper. Il video del cantante – colpito al volto a al torso – ha cominciato a girare online e mostra prima la vittima sorridente e un secondo dopo, in panne, chiede aiuto all'amico.

 


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 14 Luglio 2021, 14:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA