Harry passione rugby: il principe vola in Giappone per seguire l'Inghilterra nella finale mondiale

Harry passione rugby: il principe vola in Giappone per seguire l'Inghilterra nella finale mondiale

Poteva essere un clamoroso 'derby in famiglia', ma così non è stato. Il principe Harry, che oltre ad essere un grandissimo tifoso è anche presidente onorario della RFU, la Federazione rugby dell'Inghilterra, sarà presente alla finalissima mondiale tra gli inglesi e il Sudafrica, ma viaggerà da solo. Il fratello William, presidente onorario del team del Galles, non lo seguirà in Giappone.

Leggi anche > Harry e Meghan, il principe Carlo furibondo con il figlio. Ecco perché​



I gallesi, infatti, si sono fermati in semifinale, cedendo al Sudafrica che ora affronterà nella finalissima di sabato prossimo proprio l'Inghilterra, che ha superato la Nuova Zelanda. La finale per il terzo e quarto posto, che si disputerà a Tokyo venerdì prossimo, non vedrà quindi il duca di Cambridge tra gli spettatori, mentre Harry ha già riservato volo e posto allo stadio di Yokohama per la finalissima di sabato 2 novembre. Lo riporta il Telegraph.

I biglietti per la grande finale tra l'Inghilterra e gli Springboks sono già andati a ruba e ci sono stati anche alcuni episodi di secondary ticketing: molti tifosi hanno dichiarato di aver speso oltre 10mila sterline (quasi 12mila euro) per acquistare il volo per il Giappone e il biglietto d'ingresso per l'attesissima sfida. Insieme a loro ci sarà un tifoso davvero illustre, sia per il ruolo ricoperto in Federazione che, ovviamente, per il titolo reale: Harry, grandissimo appassionato di rugby, difficilmente si perde eventi di questa portata. Nel 2003, appena 19enne, il duca di Sussex era presente al trionfo inglese contro l'Australia, mentre nel 2007 aveva assistito alla sconfitta contro il Sudafrica. Ora è giunto il momento della rivincita.
Martedì 29 Ottobre 2019, 10:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA