Il premio della lotteria da 1,2 milioni che nessuno ha reclamato: mercoledì scadono i termini

Il premio della lotteria da 1,2 milioni che nessuno ha reclamato: mercoledì scadono i termini

Quasi 1,2 milioni di euro: una cifra davvero considerevole, che fa gola a tutti. Tranne, a quanto pare, al suo legittimo vincitore, che non ha mai reclamato una vincita così importante.

 

Leggi anche > Meteorite squarcia il cielo nella notte: «Una palla di fuoco, ha aperto porte e finestre»

 

Un vero e proprio caso, quello del biglietto vincente della lotteria Euromillions (a cui possono partecipare, dal 2004, tutti i cittadini di Spagna, Francia, Regno Unito, Svizzera, Irlanda, Portogallo, Austria, Belgio e Lussemburgo). La giocata era stata emessa nel gennaio scorso, nel quartiere londinese di Lewisham, e per reclamare la vincita da un milione di sterline c'è tempo solo fino a mercoledì prossimo, 28 luglio 2021.

 

A parlarne è il Mirror: era il 28 gennaio quando fu giocato quel biglietto vincente ed il legittimo vincitore ha, come da regolamento, sei mesi di tempo per reclamare i circa 1,16 milioni di euro. Se nessuno dovesse presentarsi per riscuotere il premio, quella cifra si andrebbe ad aggiungere al jackpot complessivo di Euromillions, che in questo momento ammonta a circa 48 milioni di euro.

 

L'ente che regola le lotterie britanniche e che gestisce anche i premi di Euromillions ha lanciato un appello al fortunato vincitore che, in quasi sei mesi, non si è mai palesato: «Il tempo sta scadendo, ma siamo comunque fiduciosi che il legittimo proprietario del biglietto vincente possa presentarsi proprio all'ultimo minuto».


Ultimo aggiornamento: Domenica 25 Luglio 2021, 22:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA