Ordinano la PlayStation 5 su Amazon, ma quello che ricevono a casa lascia senza parole
di Nico Riva

PlayStation 5 ordinata su Amazon, ma ricevono una friggitrice, cibo per gatti o un massaggiapiedi

Brutta sorpresa per alcuni clienti di Amazon appassionati di videogiochi. Hanno pre-ordinato una PlayStation 5, ma al posto della console hanno ricevuto ben altro: ad esempio una friggitrice, o del cibo per gatti. Sulla vicenda Amazon ha aperto un'inchiesta interna per capire cosa sia accaduto, perché il brutto "scherzo" lo hanno denunciato diversi clienti insoddisfatti. 

 

Leggi anche > Il leggendario inventore della PlayStation cambia vita: ​Ken Kutaragi ora costruisce robot...gratis

 

Macchine del caffè, massaggiatori per i piedi, cibo per animali domestici e perfino delle friggitrici: quanto portato dai corrieri di Amazon al posto della nuovissima PlayStation 5 è davvero incredibile. «Amazon ci ha fregati», scrive su Twitter la giornalista Bex April May, che ha postato il video dell'apertura del pacco Amazon. May ha chiesto se anche altri clienti hanno avuto un problema simile, e la risposta è stata inaspettata. «Io ho ricevuto una scatola della PlayStation 5, ma era vuota», confessa un utente. «Io un kit da fitness e scotch da imballaggio», scrive un altro. Chi una griglia da barbecue, chi cibo per gatti: insomma di tutto, tranne l'ambita console della Sony. 

 

 

«Il nostro obiettivo è rendere i nostri clienti felici, perciò ci scusiamo per questo disagio e stiamo indagando per capire cosa sia successo», ha dichiarato un portavoce Amazon all'Independent. «Stiamo contattando ogni consumatore che ha avuto dei problemi per risolverli», promette l'azienda. Nel Regno Unito, precisa il quotidiano britannico, è stato ordinato un numero limitato di console, a causa di alcuni problemi logistici, che potrebbe essere una delle cause del disguido. La domanda è stata sicuramente più alta dell'offerta, e lo stesso vale per la nuova Xbox Series X, la quale ha però precisato che prima di aprile sarà impossibile ordinare un numero pari di console a quelle richieste. 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 4 Dicembre 2020, 12:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA