Pensionato trovato morto in casa dopo mesi, accanto a lui la sua bambola gonfiabile

Pensionato trovato morto in casa dopo mesi, accanto a lui la sua bambola gonfiabile

  • 217
    share
Trovato senza vita vicino alla sua bambola gonfiabile. Così è stato scoperto il cadavere mummificato di un 66enne a San Pietroburgo. A lanciare l'allerta sono stati gli abitanti del condominio in cui viveva, preoccupati dal cattivo odore che proveniva dall'appartamento del pensionato, quando le autorità sono entrate hanno trovato l'uomo steso vicino una bambola gonfiabile costruita artigianalmente, ormai morto da diversi mesi.



L'uomo era vestito e la bambola gonfiabile era chiaramente stata fatta in casa, come rivela il Daily Mail. Il sex toy è stato assemblato dallo stesso 66enne presumibilmente con vari oggetti raccolti dalla spazzatura: la testa era di un manichino, il corpo assemblato con corde e pezzi di stoffa.

Non sono note le cause del decesso, si attedono i risultati dell'autopsia, ma si crede che possa essere deceduto per cause naturali. Sul corpo non ci sono segni di violenza, così come nell'appartemento non sembrano esserci elementi che facciano sospettare un omicidio. L'uomo viveva solo in casa, e forse, si era costruito una fidanzata "su misura" per sentire meno la solitudine.
Giovedì 15 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 18:42
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME