Esplosione Parigi, la testimonianza a Leggo di un'italiana: «Ho sentito un boato, pensavo fossero i gilet gialli»

di Ida Di Grazia
L'esplosione avvenuta questa mattina a Parigi nel quartiere dell'Opera, probabilmente causata da una fuga di gas, ha coinvolto, fortunatamente senza conseguenze, anche anche due italiane che si trovavano lì in vacanza. Leggo ha raccolto la testimonianza di Francesca, una collega siciliana, che ci ha raccontato cosa è accaduto questa mattina: «abbiamo sentito un boato fortissimo, ho pensato subito ai gilet gialli». 

Parigi, palazzo esplode al quartiere Opera: una fuga di gas. 20 feriti, due gravissimi
Esplosione Parigi - Fotogallery



L’esplosione a Parigi è avvenuta questa mattina intorno alle 9 in rue de Trevise, nel 9° arrondissement. «Mancavano due minuti alle 9, stamattina, quando mi sono svegliata. L'esplosione è avvenuta nella panetteria accanto al nostro albergo, nel quartiere Opera - racconta a Leggo.it  Francesca - Abbiamo sentito un boato, ho pensato fosse esplosa una bomba. Che fossero i gilet gialli... poi il rumore di vetri infranti e le urla».
La causa dell'esplosione dovrebbe essere una fuga di gas, ma Parigi è un territorio "sensibile" e il pensiero ad un attacco terroristico è stato immediato.
«Abbiamo avuto paura, sono scesa in strada con la mia amica e  scese in strada e visto i feriti. Ho visto la gente correre e urlare, i feriti sporchi di sangue. I soccorsi sono arrivati subito -  prosegue Francesca - pompieri e polizia sono intervenuti mentre una colonna di fiamme e fumo usciva dal palazzo. L’esplosione è avvenuta al piano terra del locale che fortunatamente era ancora chiuso». Francesca, collaboratrice dell'Agenzia di Stampa Italpress ha parlato anche con le forze dell'ordine: « Ho parlato con la polizia francese: ci sono almeno 20 feriti, forse un morto. L’intero quartiere di Opera è transennato e chiuso al traffico e ai pedoni. La polizia è nel nostro albergo. Invita a prestare attenzione, mentre i pompieri stanno eseguendo i rilievi.Potevamo esserci noi lì​».



 
Sabato 12 Gennaio 2019 - Ultimo aggiornamento: 13:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME