Papà riduce il figlio a uno schiavo sessuale per 3 anni, i giudici lo condannano a 2 di carcere
di Alessia Strinati

Papà riduce il figlio a uno schiavo sessuale per 3 anni, i giudici lo condannano a 2 di carcere

Ha abusato sessualmente del figlio per 3 anni, ma per i giudici merita solo 2 anni di carcere. Sta facendo molto discutere la sentenza di un magistrato di di Brisbane, capitale del Queensland, che ha condannato un uomo di 41 anni, reo di aver ridotto a uno schiavo del sesso suo figlio di 16 anni, a soli 2 anni di carcere.

Leggi anche > «Nonno mi ha stuprata», alunna racconta alla preside gli abusi ma la dirigente dimentica di denunciare

L'uomo avrebbe abusato del minore dal 2002 al 2005. In quegli anni avrebbe molestato il ragazzo anche fino a 5 volte a settimana costringendolo a subire terribili violenze. Dopo anni di sofferenze è arrivata la denuncia e l'uomo è stato arrestato, considerato un predatore sessuale e in grado di poter reiterare nel reato. Tutti motivi che però non hanno spinto il giudice a una condanna più rigida, condannando di fatto il 41enne a due anni di carcere.

L'intera comunità, come riporta il Daily Mail, è però sconvolta per questa notizia che ha definito i crimini di quest'uomo orribili. Il papà orco, in realtà era stato condannato a scontare 5 anni di carcere, ma dopo 2 è stata sospesa la sua pena per buona condotta. 
Lunedì 16 Settembre 2019, 15:36
© RIPRODUZIONE RISERVATA