Papà abbandona il figlio adolescente in mezzo alla strada: «È gay, non lo voglio in casa»
di Alessia Strinati

Papà abbandona il figlio adolescente in mezzo alla strada: «È gay, non lo voglio in casa»

Abbandona il figlio pre adolescente in mezzo alla strada perché è convinto che sia gay. Evenaud Julmeus, 30 anni, di Haines City, a sud-ovest di Orlando, è stato arrestato per negligenza e abbandono di minore, dopo aver lasciato sul ciglio della strada il figlio trovato dalla polizia davanti al dipartimento in evidente stato di choc.

Leggi anche > Papà abbandona il figlio di 3 anni chiuso in un borsone: «Non posso permettermelo»



Pare che l'uomo abbia detto agli agenti che avrebbe potuto trovare un'altra casa, visto che lui non aveva intenzione di tenerlo sotto il suo stesso tetto. Secondo quanto riporta la stampa locale pare che l'uomo abbia visto sul pc del figlio delle foto e dei filmati pornografici gay e abbia così pensato che il ragazzo fosse omosessuale. A quel punto è andato su tutte le furie, ha costretto il giovane a salire in auto e poi lo ha letteralmente abbandonato.

Il ragazzo non aveva né denaro, né cibo, né un telefono con il quale poter contattare qualcuno. Quando gli agenti lo hanno notato il giovane ha raccontato cosa era successo e si sono messi sulle tracce del papà che è stato arrestato e ora dovrà affrntare un processo per maltrattamento e abbandono di minore. 
Mercoledì 4 Dicembre 2019, 14:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA