Palpeggia una hostess in volo: «Faceva finta di dormire». Condannato a 6 mesi di carcere

Palpeggia una hostess in volo: «Faceva finta di dormire». Condannato a 6 mesi di carcere

L'uomo ha atteso che la hostess di avvicinasse per lasciargli uno snack

Un uomo è stato condannato a sei mesi di carcere in Florida per aver palpeggiato un'assistente di volo lo scorso agosto.

 

Leggi anche > Si spara mentre gira un video su TikTok: morta una ragazzina di 14 anni

 

Enio Socorro Zayas stava viaggiando su un volo della American Airlines da Cancun, in Messico, a Miami. L'hostess, pensando che stesse dormendo, si è avvicinata per lasciargli uno snack. Quando si è girata ha sentito «una mano afferrarle la parte della coscia e spostarsi dal basso verso l'alto».

 

Un passeggero ha confermato il racconto della molestia e Zayas ad ottobre si è dichiarato colpevole. Comportamenti molesti, a volte criminali, da parte dei passeggeri sugli aerei sono un fenomeno molto comune negli Stati Uniti. Una piaga peggiorata durante la pandemia di Covid. L'anno scorso è stato il peggiore con circa 6.000 casi denunciati, secondo i dati della Federal Aviation Administration.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 28 Gennaio 2022, 13:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA