Medico rimuove l'occhio sbagliato durante l'operazione, il paziente diventa cieco

L'ospedale ha avviato un'indagine interna sull'accaduto

Il medico rimuove l'occhio sbagliato durante l'operazione e il paziente diventa cieco. Un uomo aveva deciso di sottoporsi a un intervento a causa di un cancro che gli aveva danneggiato la vita a un occhio, ma il chirurgo ha commesso un errore e ora il paziente rimarrà cieco a vita.

 

Leggi anche > Ha un aborto spontaneo ma i medici si rifiutano di asportare il feto, Andrea rischia di morire a 38 anni

 

Il caso di malasanità viene  dalla Slovacchia e ora l'ospedale di Ružinov a Bratislava ha deciso di avviare una indagine. Secondo la stampa locale, l'uomo di 50 anni, aveva riportato delle lesioni permanenti a un occhio a causa di un cancro che gli aveva causato cecità. Una decisione necessaria secondo i medici che lo hanno così portato in sala operatoria, ma durante l'intervento è stato coperto l'occhio sbagliato e asportato quello sano rendendo totalmente cieco il paziente.

 

«L'ospedale ha fornito al paziente e alla sua famiglia la piena collaborazione per mitigare le conseguenze, sia mediche che psicologiche e sociali», ha affermato Eva Kliská, portavoce dell'Ospedale universitario di Bratislava, «siamo molto dispiaciuti per quanto accaduto e faremo di tutto per stare vicini alla famiglia del paziente».


Ultimo aggiornamento: Sabato 25 Giugno 2022, 16:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA